ACSE

acse

Contatti

A.C.S.E. S.r.l.
via Galvani N°4
San Zeno Naviglio 25010 (Brescia)
C.F. e P.IVA 02988300980
Tel.030 3539314/290 – Fax 030 3539317
giuseppe.fadani@alice.it

Sig. Giuseppe Fadani: +393391933594

Introduzione:

Il mondo industriale necessita di molteplici strumenti per poter sostenere le sfide del mercato, per poter operare sui mercati internazionali e per poter affrontare le difficoltà che fanno parte della naturale oscillazione dei mercati e della pressione della concorrenza. 

La Società collabora attivamente con le aziende per poter dare competitività in tempi di crisi, superare i passaggi generazionali e costruire aziende durevoli. 

Chi siamo:

ACSE Agenzia per la Certificazione e la Sicurezza Europea nasce nel 2007 come partner del Gruppo SMAO. Opera con un gruppo di professionisti con robuste esperienze aziendali anche ad alto livello e già attive nei settori Qualità, Ambiente e Sicurezza.

Negli anni la Società ha arricchito le proprie competenze e il numero dei servizi offerti, arrivando a coprire a 360° le richieste dei clienti, portandola ad essere il partner di riferimento delle attività aziendali, ivi compresi i rapporti con le Istituzioni per quanto riguarda gli adempimenti a norma di legge.

I nostri servizi:

Senza-titolo-8

Organizzazione Aziendale

L’attività è rivolta ad aziende che hanno subito aumenti/diminuzioni dei carichi di lavoro o vogliono aumentare la loro efficienza, inserire nuove posizioni in azienda.

La riorganizzazione avviene attraverso:

  • Analisi dei processi aziendali;
  • Individuazione delle aree di inefficienza;
  • Individuazione dei vincoli nell’esecuzione dei processi aziendali;
  • Riformulazione delle attività e delle mansioni.

Senza-titolo-9

Sistemi Gestionali

Qualità:

  • ISO 9001: 2008 (Sistema di Gestione per la Qualità);
  • ISO 9100:2009 (Aerospazio).

Altri Sistemi Gestionali secondo:

  • ISO 14001: 2004 (Ambiente);
  • BS OHSAS 18001: 2007 (Salute e Sicurezza);
  • Audit interni Qualità Ambiente e Sicurezza
  • Audit di 2a e 3a parte a scopi contrattuali e per la qualifica dei fornitori ritenuti strategici.

Senza-titolo-10

Temporary Management

Copertura temporanea 3-6-12 mesi di una posizione aziendale (Responsabile di Funzione) per:

  • Temporanea posizione vacante;
  • Nuovo business in costruzione (es.: campionature per automotive e successivo sviluppo aziendale nel nuovo settore);
  • Fusioni/acquisizioni;
  • Chiusura/apertura di stabilimento;
  • Certificazioni di Sistema per organizzazioni di una certa dimensione.

Posizioni ricopribili:

Direttore di Stabilimento, Responsabile Acquisti, Responsabile Qualità, Ambiente, Sicurezza, RSPP.

Senza-titolo-11

Passaggi generazionali

Il 92 % della aziende in Italia chiude o viene venduto al passaggio generazionale (in Germania il fenomeno avviene dopo due generazioni).

L’attività si articola attraverso la formazione delle nuove generazioni sui temi organizzativi aziendali, gli strumenti manageriali e quanto necessario per mettere la generazione entrante in condizione di diventare imprenditori, e quindi di subentrare nella gestione.

La consulenza consiste nel programmare la transizione attraverso:

  • Individuazione delle necessità;
  • Condivisione delle attività con la Direzione uscente;
  • Programmazione della formazione della generazione entrante;
  • Esecuzione di parte della formazione;

Tutoring nell’attuazione di progetti industriali, in modo da trasferire gli strumenti manageriali necessari per la gestione d’impresa.

Senza-titolo-12 Senza-titolo-13

Macchine, attrezzature ed insiemi

Marcatura 2006/42/CE, 97/23 CE PED.

  • Istituzione del Fascicolo Tecnico.
  • Predisposizione della modulistica richiesta per ottemperare agli adempimenti a norma di legge secondo D.Lgs. 81/2008 Art. 71 e DM 329/2004 in merito alle verifiche di messa in servizio e periodiche a cui le attrezzature (recipienti in pressione e attrezzature di sollevamento con portata superiore a 200 kg) sono assoggettate.
  • Redazione di relazioni tecniche per le richieste di messa in servizio di recipienti;insiemi e tubazioni in pressione secondo D.M. 329/2004.
  • Controlli spessimetrici con metodo UT su attrezzature a pressione per verifiche di integrità decennale.
  • Mappatura e gestione del parco attrezzature aziendali secondo Art. 71 allegato VII D.lgs 81/08. (scadenze e contatti con gli organismi preposti al controllo).
  • Calcoli per i cicli di vita residua degli apparecchi di sollevamento in esercizio da 10 anni.

Principali settori di attività

  • Acciaieria
  • Aerospaziale
  • Alimentare
  • Automotive
  • Industria metalmeccanica
  • Automazione industriale
  • Chimica
  • Edilizia, impiantistica e prefabbricazione
  • Galvanica
  • Gomma – plastica